Schiaffoni con frutti di mare

Ingredienti

• 300 gr di paccheri di Gragnano
• 200 gr di cozze
• 200 gr di vongole
• 400 gr di gamberi rosa siciliani
• 8 capesante
• 200 gr di calamaro
• 100 ml di olio extravergine di oliva
• 2 spicchi di aglio rosso
• q.b. prezzemolo
• q.b. pomodorini
• q.b. origano secco
• 20 gr di salsa di soya
• q.b. pepe bianco di mulinello
• q.b. scorza di limone

ricetta-schiaffoni-frutti-di-mare

Procedimento

Fare un fondo a parte con olio, aglio e cozze. Farle aprire, sgusciarle e filtrare il fondo per eliminare eventuali residui. Fare un altro fondo con olio e aglio e aprire le vongole, unire le cozze sgusciate con un po’ di brodo di cozze, i pomodorini, i gamberi, le capesante, i calamari tagliati ad anelli, il prezzemolo, l’origano e il pepe e far cuocere per 3 minuti. Aggiungere la salsa di soya, la scorza di limone e regolare bene di gusto. Cuocere i paccheri al dente e finire la cottura nella salsa di frutti di mare.

Finitura del piatto

Mettere i paccheri in piedi e riempirli con buona parte di molluschi e crostacei. Decorare la parte laterale con vongole, gamberi e calamaro arricciato sulla piastra e servire.

Consigli utili

Le cozze tarantine o le cozze dattero sono le migliori. Quando pulite le vongole, batterle leggermente sul lavandino da un altezza di 30 cm: se ci dovesse essere sabbia lo avvertirete subito perché la sabbia uscirà fuori e quindi quella vongola sarà da mettere da parte. Attenzione a non sbatterla troppo forte altrimenti rischiate di rompere la conchiglia.